10 Messaggi Inviati Prima Di Laurea Tema

Imparare l'inglese velocemente con costanza Come scrivere la tesi di te stesso

È necessario capire che l'arte di applicazione di tecnici intende prendere le capacità tattiche, morali e da volontà forte e fisiche tecniche in considerazione in lotta con avversari, diversi in stile e un modo, come tattica di pugilato. La tattica trova l'espressione in attacchi e contrattacchi: l'uso abile di strade di una richiesta dell'attacco, le domande di protezione con le azioni attive successive in azioni false per mantenere in illusione dell'avversario, violazione dei suoi piani.

La formazione fisica generale del pugile è puntata allo sviluppo versatile di capacità fisiche. Aumenta il livello di funzionalità di un organismo per istruzione della capacità feriale generale, stimola lo sviluppo di resistenza, potere e grande velocità e qualità di potere, capacità di coordinazione, eccetera.

I giochi sono stati considerati da regole dure. A partecipanti è stato vietato fare ricorso a qualsiasi ricevimento ingiusto per raggiungimento di una vittoria, soprattutto corrompere l'un l'altro, mettere l'un l'altro le mutilazioni. Eladonik (i giudici).1 doveva guardare l'osservanza di tutte queste regole

Se dopo che l'attacco da pugili di distanza lontani appare in vicinanza immediata all'un l'altro, lottano per una posizione vantaggiosa di mani per colpi e protezione. In quel caso gli attacchi continuano da colpi corti. È necessario attaccare prontamente e certamente, in modo diverso l'avversario intraprenderà azioni contrarie risolute.

L'attacco da una distanza lontana è uno dei mezzi principali di guerra di pugili. Può terminare in un piccolo episodio. L'attacco in-due colpi spesso conduce a riavvicinamento di avversari su media e vicino a distanze. L'attacco rapido, inatteso da una distanza lontana è applicato a cattura di un'iniziativa e a colpo risoluto a una distanza media.

Le qualità fisiche sono collegate tra di loro e influenzano lo sviluppo dell'un l'altro. Lo sviluppo di coordinazione in pugilato deve esser considerato non solo dal punto di vista di razionalità e la correttezza di movimenti o azioni in generale, ma anche velocità di prestazione per quello che l'impulso, la forza sufficiente di contrazione muscolare, cioè un potere certo del gruppo di muscoli coinvolti in azione è necessaria la forza corrispondente. Le formazioni sistematiche portano a termine l'esecuzione rapida di azioni, quanto possibile riducendo pause tra loro che definisce il tasso di resistenza di grande velocità e lotta.

Da XI-XII secoli e fino alla fine dell'IV secolo A.C. i combattenti usarono la forma più semplice di Mani di meylikhay.3 chiamate di un guanto furono bandaged da 3 - le cinture di 3,5 metri da pelle di toro morbida, tawing o semplicemente oliò o il grasso per dargli la morbidezza. Le immagini su vasi antichi mostrano alcune strade di fasciatura. Il più spesso all'inizio bandaged le quattro dita, poi un avambraccio.

I contrattacchi da una distanza lontana possono essere e i mezzi di difesa attiva. I casi quando il pugile di attacco ricevè il colpo di contrattacco forte contrario allora non furono capaci di continuare la lotta sono frequenti.

Gli esercizi ogni sviluppanti possono esser divisi in esercizi d'influenza indiretta e diretta. Gli esercizi indiretti promuovono lo sviluppo della flessibilità generale, la destrezza generale, la forza generale, la velocità generale, cioè aiutano l'atleta a diventare più preparato per formazione speciale.

La base del contenuto specifico di formazione di sport è fatta da formazione fisica dell'atleta. È il processo d'istruzione delle capacità fisiche necessarie in attività di sport. La preparazione fisica è indissolubilmente collegata con aumento del livello generale di funzionalità di un organismo, uno sviluppo fisico versatile, un rinforzo di salute.

Se la lotta a una distanza lontana è caratterizzata da mobilità grande e la manovrabilità (ogni pugile prova a fare nel colpo dell'avversario e la maggior parte rimanere inespugnabile), la lotta a media e vicino a distanze limita il movimento su un anello. La tattica di lotta a una distanza media è ridotta fino a questo. Attaccare in singolo e parecchi colpi, esser bene protetto, e passare alla controffensiva in colpi reciproci e contrari, mettere solo o la serie di colpi più veloci, che l'avversario.